Chi siamo

La Cooperativa Sociale “CREA”, di tipo A, è attiva in ambito psichiatrico sin dal 1997. Nel 2004 è stata accreditata e avviata la Comunità Terapeutica “PRIMA”, che rappresenta la concretizzazione dei primi obiettivi di CREA. Al presente è in attesa dell'accreditamento di un Centro Diurno e di un corso di formazione per operatori della riabilitazione psichiatrica.

La missione prevede la realizzazione di un servizio che integrando aspetti farmacologici, psicoterapici e riabilitativi possa offrire una risposta globale e articolata ai bisogni dell’utente.

 

Finalità e missione

Un primo elemento di fondo è quello di fare nostro l’impegno ad operare secondo il principio di una psichiatria del “cosa” e non del “dove”. Quindi, non un adattamento passivo basato su luoghi, tempi, regole ed attività bensì un inserimento costituito dall’incontro tra offerta d’interventi e valorizzazione e riscoperta di funzioni e risorse.

Si possono quindi individuare le finalità comuni che le tre cooperative - ciascuna nel proprio ambito d'intervento e con modalità e prassi specifiche -  perseguono:

  • fornire o restituire alla persona gli strumenti per un adeguato funzionamento sociale;
  • tessere una rete sociale, la cui trama possa offrire reale supporto;
  • sensibilizzare i vari attori sociali, affinché sia garantito a ciascuno il diritto di cittadinanza.

 

I principi fondamentali

Nel nostro operare ci si ispira ai seguenti principi:

  • Uguaglianza: i servizi e le prestazioni sono forniti secondo regole uguali per tutti, senza distinzioni di sesso, lingua, religione, stato sociale, opinione politica;
  • Rispetto: ogni utente deve essere assistito e trattato con premura, cortesia ed attenzione, nel rispetto della persona e della sua dignità;
  • Privacy: rispettiamo la legislazione in materia di privacy garantendo il diritto alla riservatezza delle informazioni personali e della propria vita privata;
  • Continuità: i servizi e le prestazioni sono forniti con continuità e costanza. In caso di funzionamento irregolare le Cooperative adottano tutte le misure necessarie per superare eventuali disagi;
  • Partecipazione: all’utente e ai suoi familiari è garantita la partecipazione alle attività. Inoltre, l’utente ha il diritto di accedere alle informazioni, nei limiti e nella misura prevista dalla legge, oltre a poter proporre suggerimenti per migliorare il servizio.
  • Efficacia ed efficienza: i servizi e le prestazioni devono essere forniti con efficacia ed efficienza mediante un uso ottimale delle risorse e adottando tutte le misure necessarie per soddisfare in modo tempestivo i bisogni, garantire la promozione della salute ed evitare gli sprechi;
  • Accessibilità: la Direzione si impegna a facilitare, anche attraverso una corretta e puntuale informazione, l’accesso dei clienti ai servizi ed alle prestazioni socio-riabilitative.